22 Dicembre 2017

3Tre Madonna di
Campiglio

RICERCA PER LOCALITA'
Scegli la data di arrivo Scegli la data di partenza

La 3Tre a Bergamo commuove ricordando Fausto Radici

Cerca eventi

giovedì 30 novembre 2017

Il Monastero di Astino ha ospitato Mercoledì 29 Novembre un nuovo evento del 3Tre on Tour, con ospiti Piero Gros, Daniela Merighetti e Lara Magoni, e segnato dal ricordo di Fausto Radici, campione sfortunato e unico bergamasco a conquistare la 3Tre, nel trionfo azzurro del 1976

Ad ormai pochissime settimane dallo slalom notturno di Coppa del Mondo FIS di Venerdì 22 Dicembre, la 3Tre continua il suo lungo e appassionante viaggio promozionale in giro per l’Italia (e non solo). Mercoledì 29 Novembre, la Classica di Madonna di Campiglio ha fatto tappa a Bergamo, città che tanto ha dato al movimento italiano nel Circo Bianco – da Fausto Radici a Paola e Lara Magoni, dai fratelli Bergamelli fino ad arrivare a Sofia Goggia.

Il Monastero di Astino per una sera si è trasformato nel Tempio dello Sci: l’Assessore allo Sport del Comune di Bergamo Loredana Poli ha fatto gli onori di casa, insieme a Fabio Bombardieri della Fondazione MIA e al Presidente del Comitato FISI di Bergamo Fausto Denti, accogliendo il Comitato 3Tre, guidato dal Presidente Lorenzo Conci, il Direttore di Funivie Campiglio Francesco Bosco, il Sindaco di Tre Ville Matteo Leonardi e un pezzo di storia dello sci alpino italiano, a cominciare dal grande Piero Gros, che a Madonna di Campiglio ha ottenuto due delle sue dodici vittorie in Coppa del Mondo (1972, in slalom, e 1974 in gigante). Con lui, anche Daniela “Dada” Merighetti, ex velocista bresciana della squadra azzurra e oggi apprezzata commentatrice televisiva. Ma non poteva mancare anche un’icona dello sport bergamasco come Lara Magoni, argento mondiale in slalom nel 1997 a Sestriere alle spalle di Deborah Compagnoni.

Per una volta, però, il vero protagonista della serata è stato un grande bergamasco che, purtroppo, non c’è più: Fausto Radici, unico bergamasco a conquistare la 3Tre nel lontano 1976, protagonista con lo stesso Gros e con Gustav Thoeni di un’indimenticata tripletta firmata dalla Valanga Azzurra. Di lui, dei suoi trionfi sportivi e della sua tormentata vicenda umana si è raccontato fin dall’apertura della serata di Bergamo, con la lettura di un ricordo inviato dalla moglie di Fausto, Elena, e che ha suscitato commozione nel pubblico in sala.

Applausi anche nel momento in cui il racconto della storia di 3Tre, affidato come sempre a Paolo Luconi Bisti, ha riproposto le fasi finali della discesa di Radici nel 1976, impreziosite anche dal ricordo di Piero Gros, che quel giorno dovette accontentarsi della piazza d’onore.

Belle e sentite anche le parole di Lara Magoni, che racconta: “Quel giorno che Fausto Radici vinse a Campiglio avevo sette anni, e lo guardavo in televisione. Lo ricordo distintamente, perché penso sia stata una delle spinte decisive verso la scelta di diventare una sciatrice, e una carriera che mi ha dato enormi soddisfazioni.

E’ questo il senso di quello che facciamo, della promozione della nostra gara, di un 3Tre on Tour che si propone di incontrare, condividere, coinvolgere,” conferma il Presidente della 3Tre Lorenzo Conci. “Se grazie al nostro impegno, anche solo un bambino in più avrà l’opportunità di vivere la 3Tre, magari partecipando anche alla nostra CombiRace del mattino del 22 Dicembre, e si innamorerà del nostro sport, allora avremo ottenuto una grande vittoria. Un sentito ringraziamento va al Sindaco Giorgio Gori, all’Assessore Loredana Poli, a Cristiana Barca del Comune di Bergamo, al Presidente FCI Bergamo Fausto Denti e a Fabio Bombardieri della Fondazione MIA, senza cui questa serata non sarebbe stata possibile.

Ventiquattro ore prima, il 3Tre on Tour aveva vissuto una delle sue tappe “tradizionali” in Trentino, quella nello splendido Castel Pietra di Calliano. Ospite speciale nell’occasione la trentina Antonella Bellutti, Campionessa Olimpica nel Ciclismo su Pista ad Atlanta 1996 e Sydney 2000.

C’è ancora Trentino nel prossimo futuro del Tour promozionale di 3Tre, che domani - venerdì 1 Dicembre – sarà alla Spiaggia degli Olivi di Riva del Garda (ore 18.30) per un’altra serata speciale sulle sponde del Lago di Garda, organizzata in collaborazione con Garda Trentino S.p.A. del Presidente Marco Benedetti.

Il programma della 3Tre 2017 per la serata di Venerdì 22 Dicembre prevede la prima manche alle ore 17.45 e la seconda a partire dalle ore 20.45, con il “3Tre Hour” nell’intervallo fra le due prove in Piazza Righi e ancora intrattenimento e musica nel “3Tre Party Night”. Da non perdere, inoltre, lo spettacolare sorteggio dei pettorali della vigilia, in programma alle ore 19.00 di Giovedì 21 Dicembre in Piazza Sissi. La vendita online dei biglietti per lo slalom notturno è aperta sul sito ufficiale.

contatti

Ufficio Comitato 3Tre

+39 0465 44 75 01
  

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Acconsento alla Privacy

Iscrivimi