22 Dicembre 2018

3Tre Madonna di
Campiglio

"Maglia Fulmine"

Torna la maglia dei campioni: il fascino del “Fulmine” alla 3Tre 

 

Dai ragazzi degli sci club agli atleti affermati, tutti hanno sognato di indossarla. E’ stata oggetto di ammirazione e contemplazione. Virtualmente accarezzata dai campioni di oggi, nelle foto d’epoca, talvolta in bianco e nero, o in qualche ritaglio di giornale oramai sbiadito. E’ la “Maglia Fulmine”, simbolo della 3Tre e di un’epoca pioneristica dello sci che premiava l’atleta più completo, il migliore nell’interpretare le tre specialità storiche del “Circo Bianco”: slalomgigante e discesa libera.

 

Alla fine degli anni cinquanta, era questo il format della 3Tre e al vincitore della competizione veniva assegnata la “Maglia Fulmine”. Una divisa gialla, ispirata alla “grandeur” del Tour de France, caratterizzata con richiami di rosso blu. Indossarla significava essere il migliore e dava il diritto a conservarla per sempre.

 

Dopo oltre 60 anni, la 3Tre di Madonna di Campiglio in collaborazione con Falconeri ha reintrodotto e rilanciato la “Maglia Fulmine”, in occasione dello slalom notturno di Coppa del Mondo FIS di sabato 22 dicembre

 

Falconeri ha rielaborato la maglia, conservandone il tratto distintivo dell’eccellenza e le colorazioni che l’hanno resa celebre nel tempo. E’ la gloriosa storia della 3Tre, la competizione di sci più antica d’Italia, che si intreccia con un presente di comprovata eccellenza a livello mondiale. E’ un capo unico che rappresenta lo stile italiano e la gioia del trionfo. Un’ulteriore motivazione per gli assi dello slalom che si daranno battaglia nella notte del Miramonti, per scrivere un nuovo affascinante capitolo della storia 3Tre. 

 

     

RICHIEDI INFO

contatti

Ufficio Comitato 3Tre

+39 0465 44 75 01
  

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Iscrivimi